Monopoli tra i 26 Comuni che hanno sottoscritto il protocollo “Pedalare per viaggiare”

L’Assessore al Turismo ed allo Sport Cristian Iaia: «entra nel circuito delle città che ospiteranno eventi ciclistici di alto livello sportivo»

Anche il Comune di Monopoli ha sottoscritto sabato 27 novembre 2021 il protocollo d’intesa Pedalare per viaggiare” che legherà per i prossimi anni 26 comuni pugliesi e la Federazione Ciclistica Italiana. La firma, posta dall’Assessore allo Sport e Turismo Cristian Iaia, è avvenuta nell’ambito degli eventi legati alla quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross, a Mattinata (Fg), presso il Giardino di Monsignore.

Obiettivo del protocollo è promuovere la realizzazione di manifestazioni sportive a livello nazionale e internazionale quali elementi coinvolgenti e trainanti di un turismo ciclistico e di turismo legato alle manifestazioni sportive delle Federazioni coinvolte che si protraggano per tutto l’anno in linea anche con le politiche strategiche del turismo della Regione Puglia.

«Questo protocollo è una ulteriore occasione di sviluppo del comparto turistico perché consente di destagionalizzare il flusso e di promuovere il territorio a 360 gradi. Naturalmente, grazie a “Pedalare per viaggiare” Monopoli entra a far parte del circuito delle città che in futuro ospiteranno eventi ciclistici di alto livello sportivo», afferma l’Assessore allo Sport e Turismo Cristian Iaia.

Mattinata, Vieste, Giovinazzo, Gallipoli, Fasano, Alberobello, Andria, Bari, Bitonto, Castellana Grotte, Castellaneta, Ceglie Messapica, Conversano, Ginosa, Laterza, Lecce, Locorotondo, Mola di Bari, Monopoli, Monteroni di Lecce, Monte S. Angelo, Noci, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, e Turi con il protocollo si impegnano ad attuare politiche di valorizzazione delle strutture turistico-ricettive, enogastronomico, artistico e culturale, con il supporto e la collaborazione della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari e delle Province di Bat, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, di Costa dei Trulli, dei SAC, delle Pro Loco e delle associazioni socio-culturali del territorio.

Grazie alla stretta sinergia tra i sindaci, la Federciclismo e la Regione Puglia, il protocollo si articolerà in diverse direttrici: sostegno ai comuni per la mappatura degli itinerari ciclabili da tabellare e mettere in rete attraverso le proprie società sportive sul territorio; creazione della figura di guida turistica in bicicletta; favorire l’organizzazione di eventi sportivi in grado di promuovere i comuni coinvolti e i vari territori attraverso adeguata comunicazione mediatica, predisponendo altresì campagne e progetti che utilizzino il carattere trasversale dell’attività ciclistica ed il suo valore sociale.

In piena logica di inclusione, il documento ratificato sarà disponibile a tutti i sindaci pugliesi e depositato presso la segreteria dell’ANCI.