Monopoli, all’alba a Portavecchia per i bagni del 1° settembre

Appuntamento a domani con la prima edizione di “Alba di Note – Un tuffo nella tradizione”


Monopoli, concerto dal mare per i bagni del 1° settembre a Portavecchia


Una tradizione secolare che, tra fede ed incredulità, continua a rimanere viva, si tramuta in un’attrattività turistica.

Quest’anno, l’annuale appuntamento con i bagni del 1° settembre si è trasformato in un’occasione per organizzare a cala Portavecchia la prima edizione di “Alba di Note – Un tuffo nella tradizione“, iniziativa promossa dagli Assessorati al Turismo ed alla Cultura della Città di Monopoli in collaborazione con il festival Costa dei Trulli.

Mentre si attenderà il sorgere del sole affinché “santifichi” le cristalline acque del mare prima di mettere i piedi nell’acqua o immergersi integralmente e garantirsi così il benessere psico-fisico per tutto l’intero corso dell’anno o la guarigione per chi invece soffrisse di mal di testa e dolori articolari, alle prime luci dell’alba (5.30 circa), si terrà il concerto dal mare della pianista Daniela Manco e dei Solisti Aquilani Quartetto (Daniele Orlando – violino, Federico Cardilli – violino, Margherita Di Giovanni – viola, Giulio Ferretti – violoncello).

Un tuffo augurale di speranza e salute per i mesi a venire, nato come iniziativa spontanea diverso tempo fa e oggi consuetudine per un numero crescente di cittadini e visitatori, che per la prima volta sarà arricchito da un’esperienza musicale di pregio.

Il programma prevede: “S. Barber, Molto Adagio, dal quartetto per archi op. 11”, “C. Saint-Saens, Molto Adagio, dal quartetto per archi op. 112”, “W. A. Mozart, Piano Concerto K415”.