Riprende il tennis tavolo giocato e l’ASD TT “Maurizio Lembo” di Monopoli torna in campo

Il 13enne polignanese Franco Oliva si qualifica per i Campionati Italiani 6^ ctg. che si terranno a Riccione

In un momento non di certo sereno a causa della pandemia, la FITET PUGLIA ha organizzato in quel di Casamassima alcune manifestazioni di qualificazione per i Campionati Italiani e la Coppa Italia, per riprendere poco alla volta col tennis tavolo giocato, con un protocollo FITET COVID che ha visto una attenzione massima alle misure sanitarie.

Per i colori dell’ASD TT M. LEMBO MONOPOLI, il primo a scendere in campo è stato il giovane Franco Oliva, nel Torneo di Qualificazione 6^ ctg., che pur essendo la t.d.s. n. 26, ha battuto la 1 del suo girone Giuseppe Rubino (ASD TT BARI) per 3-1, e David Scardino (ASD TT SALENTO) per 3-0 e poi ha eliminato nel Tabellone ad eliminazione diretta prima De Palma (ASD TT MOLFETTA) al 5° set in rimonta da 0-2, nei 16imi e poi nettamente per 3-0 Kevin Piepoli dell’ASD TT MARTINA FRANCA negli ottavi, cedendo ai quarti solo al finalista Giuseppe Basile dell’ASD TT E.CRISTOFARO Casamassima in un combattuto 3-2, con un giocatore ben davanti a lui come età e classifica. Con questo risultato il 13enne giocatore polignanese, si qualifica per i Campionati Italiani 6^ ctg., che si terranno a Riccione.

Non brillante purtroppo la prestazione di Luigi Dormio nell’Under 21, che ha perso 3-0 gli incontri con Buccolieri, Vangi e Ladisa (particolarmente inattesa quest’ultima, stante il divario in classifica a favore del nostro), denotando un certo ritardo di preparazione, oltre che una tenuta nervosa non all’altezza di questa competizione.

Nella Coppa Italia invece la ASD TT LEMBO MONOPOLI ha schierato 2 squadre, la CAZZORLA GROUP e la RISTORANTE COZZE NERE. La prima era la testa di serie n. 4 del tabellone schierando Vito De Laurentis, Gigi Dormio ed Elia Brescia, con l’esordio ufficiale come Tecnico di Matteo Lacitignola, fresco di patentino di Allenatore. Ottime prestazioni da parte di De Laurentis e Brescia, che hanno dato i punti necessari per le vittorie, un po’ sottotono anche in questa occasione Dormio, atteso ad un pronto riscatto, magari già dagli ottavi. La CAZZORLA GROUP ha rispettato il pronostico, battendo sia Martina Franca che Otranto per 3-1 nel suo girone; nel primo match contro il Martina, Dormio perdeva inaspettatamente e nettamente contro Martino Fontana per 0-3; Elia Brescia vinceva in rimonta contro Federico Mancini (da 0-1, 8-10) per 3-1, mentre De Laurentis batteva nettamente D’Alessandro per 3-0. Infine Brescia prevaleva in un match nervoso su Fontana per 3-2. Nella seconda partita con l’Otranto, mentre De Laurentis batteva 3-1 un redivivo Danilo Panico, giocatore dall’ottimo passato (best rkg. 570), Elia Brescia infilava l’ennesima rimonta contro l’ostico Pino De Matteis, sotto 1-2 e 7-9 al 4°set, rimontando e vincendo al 5° set per 11-2. Ma ci pensava sempre Dormio a dare un po’ di suspense, perdendo 3-0 contro Alessandro Nocco, (che aveva battuto a Lecce nel 2019). A questo punto Otranto mandava in campo l’esperto Luciano Santo, che disputava un ottimo match, portando il nostro De Laurentis al 5° set. Prevaleva però il ragazzo polignanese e dava il pass alla CAZZORLA GROUP, che accedeva cosi agli ottavi di finale della Coppa Italia.

La RISTORANTE COZZE NERE invece schierava Flavio Oliva, Massimiliano Formisano e Giuseppe Rotondo. Nettamente sconfitta dal troppo superiore ASD TT TARANTO di Piaccione, Vipera e Sperti, con 3 parziali di 3-0 (Sperti-Rotondo, Piaccione-Formisano e Vipera-Oliva), la nostra compagine se la giocava contro l’AZZURRO MOLFETTA dei fratelli Monaco. Ottima la prestazione di Massimiliano Formisano, che coglieva un punto contro Monaco jr. (3-1) e portava poi al 5° set Luigi Monaco (4^ ctg.); non brillantissimo invece Oliva, che pur portando il punto a casa con Antonio Monaco (3-1), perdeva abbastanza nettamente con Luigi Monaco. Un punticino sarebbe servito da Giuseppe Rotondo contro Campi (1-3 per il molfettese), giocatore ben più inesperto, ma il ragazzo di Monopoli è apparso molto contratto e il TT AZZURRO MOLFETTA si è aggiudicato l’incontro per 3-2, qualificandosi così per gli ottavi.

Ufficio stampa ASD TT “MAURIZIO LEMBO” MONOPOLI