Monopoli, intensificati i controlli anticovid nel weekend nei luoghi della movida

Centro storico presidiato per verificare il rispetto dell’ordinanza di divieto di stazionamento imposto dal Sindaco Annese per evitare pericolosi assembramenti 


Coronavirus, divieto di stazionamento nei luoghi della movida a Monopoli


Dopo l’ordinanza sindacale di divieto di stazionamento nei luoghi della movida imposto dal Sindaco di Monopoli Angelo Annese per evitare pericolosi assembramenti, emanata in virtù di un considerevole aumento dei casi di Coronavirus in città, si sono intensificati i controlli anticovid.

Oltre a Carabinieri e Polizia di Stato, anche la Polizia Locale ha presidiato i luoghi maggiormente frequentati, in particolare le vie del centro storico cittadino, ancora una volta prese d’assalto dai cittadini dei paesi viciniori.