Stop contro Molfetta per l’Action Now alla disperata ricerca di punti fondamentali per mantenere la prestigiosa categoria

L’EPC resta in fondo alla classifica. Prossimo impegno in casa contro Ruvo alla Melvin, l’ultima della fase 1; tra due giornate parte la fase “ad orologio”, in cui l’EPC affronterà le squadre del girone D1

Dopo due vittorie consecutive, si arresta la corsa dell’EPC Action Now alla ricerca di punti fondamentali per mantenere la prestigiosa categoria. Vince meritatamente Molfetta, più abile a sfruttare l’intera partita giocata con alta intensità e quasi sempre in controllo. L’acuto della squadra monopolitana, trainata da una serie incredibile di triple di capitan Torresi, non ha evitato la sconfitta ai giocatori di Millina che restano pericolosamente all’ultimo posto in classifica. Tra due giornate partirà la fase 2, in cui l’EPC affronterà le squadre del girone D1: ci sarà la fase ad orologio, con le 8 partite disputate senza alternanza e con la possibilità di affrontare 4 sfide in casa e 4 fuori. Le classifiche si incroceranno, mantenendo lo score accumulato nella precedente: al termine della fase l’ultima in classifica che lascerà la cadetteria e, dalla dodicesima alla quindicesima, si deciderà l’altra retrocessa.

Il prossimo impegno dell’EPC Action Now Monopoli sarà l’ultima casalinga della fase 1: Ruvo sarà ospite alla Melvin. Entrambe le squadre avranno necessità di fare punti per raggiungere il proprio obiettivo stagionale.

TABELLINO

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Dell’Uomo 19, Mazic 14, Serino 14, Visentin 10, Calisi 10, Bini 8, Gambarota 3, Azzollini, De Ninno, Camiglia, Kodra, Mezzina. Coach Carolillo.

EPC Action Now Monopoli: Torresi 17, Paparella 16, Botteghi 11, Annese 8, Benedusi 7, Laquintana V. 6, Stepanovic 4, Bruno, Formica, Laquintana M., Yusuf. Coach Millina.