Ancora aiuti per la piccola Melissa. L’appello dei genitori a “Pomeriggio 5” da Barbara d’Urso

Chiesto alle istituzioni che, in Italia, il costosissimo farmaco salvavita Zolgensma possa essere somministrato gratuitamente anche oltre i sei mesi di vita

Nel tardo pomeriggio di oggi, i genitori della piccola Melissa (affetta da SMA di tipo 1, diagnosticatale a 6 mesi e 28 giorni di vita) sono stati ospiti di “Pomeriggio 5” (il programma pomeridiano di Canale 5 condotto da Barbara d’Urso) per portare avanti la propria battaglia.

A collegarsi in diretta per lanciare un appello alle istituzioni affinché, in Italia, il costosissimo farmaco salvavita, Zolgensma, possa essere somministrato gratuitamente anche oltre i sei mesi di vita a tutti i bambini di età superiore ai 6 mesi come la bimba di Monopoli (che ha da poco compiuto 9 mesi) è stata la mamma Rossana.

Intanto, prosegue la campagna fondi per sostenere la causa: in pochi giorni, sono stati raccolti oltre 600 mila euro.