Identificato un gruppo di tre persone responsabile dell’accumulo di rifiuti  che venivano sistematicamente bruciati nella notte nell’agro, così come anche la quarta persona deferita alla Procura della Repubblica di Bari

In due distinte attività, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Monopoli hanno individuato quattro persone, considerate responsabili di smaltimento illecito di rifiuti.

Il primo gruppo di tre persone è stato individuato a seguito di specifiche indagini che hanno consentito di stabilire l’accumulo in una delle contrade monopolitane di rifiuti che venivano sistematicamente bruciati nel corso della notte.

La quarta persona è stata individuata in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Monopoli, sempre in una delle numerose contrade e, questa volta, l’autore dei reati ambientali è stato individuato immediatamente dagli agenti della Squadra Volanti del Commissariato.

Le quattro persone sono state deferite alla Procura della Repubblica di Bari.