Da lunedì, la Antinia srl al lavoro grazie all’aggiudicazione di un bando
regionale

L’Assessore alle Politiche per l’intercettazione dei finanziamenti comunitari Angela Pennetti comunica che partirà lunedì 8 giugno il servizio di rimozione dei rifiuti presenti sulle aree costiere. L’intervento è stato finanziato dalla Regione Puglia per un importo di € 89.846,96.

Con Deliberazione n. 87 del 14 maggio 2019 la Giunta Comunale aveva approvato il progetto, candidando il Comune di Monopoli al finanziamento così come previsto dalla Delibera della Giunta Regionale n. 635/2019 (“Sostegno ai comuni per le spese di rimozione di rifiuti presenti nelle aree costiere”).

Il servizio che si affianca agli interventi di pulizia delle spiagge che vengono effettuati giornalmente sul territorio comunale, sarà svolto dalla Antinia srl di Putignano che si è aggiudicata la procedura negoziata avviata dal Comune di Monopoli.

L’obiettivo del progetto è la conservazione dell’integrità dell’ambiente costiero e la sua fruizione e il contrasto dei fenomeni dell’abbandono illecito e dello spiaggiamento di rifiuti.  Gli interventi riguardano le operazioni di rimozione, trasporto e conferimento ad impianto autorizzato dei rifiuti marini da spiagge (marine litter), coste rocciose e aree dunali, nonché dei rifiuti abbandonati sulle strade e/o sentieri di libero accesso alle aree costiere, per una distanza massima dalla costa di 300 metri. Gli interventi di rimozione, trasporto e conferimento ad impianto autorizzato, dei rifiuti verrà svolto con l’impiego di una squadra costituita da due addetti ai servizi di ambientali di livello 2°, un addetto ai servizi ambientali di livello 4°, un mezzo meccanico per la raccolta, tipo Bobcat e un mezzo meccanico per raccolta e trasporto (autocompattatore).

«Il servizio integra quello  di rimozione dei rifiuti sulle spiagge già attivo sul territorio comunale, consentendoci di estenderlo anche alla scogliera» afferma l’Assessore Pennetti.