«Vorrei dare un piccolo segnale per la ripartenza».

Dopo il lungo e difficile periodo di lockdown, il giovane monopolitano Paolo Quaranta (ex candidato al Consiglio Comunale alle scorse Elezioni Amministrative) rende note alcune “idee comuni” per offrire, nel suo piccolo, un contributo alla città.

Egregio direttore,

In questi giorni di difficoltosa ripartenza penso che bisogna lanciare dei piccoli segnali ma al tempo stesso concreti e fattibili per andare incontro ai cittadini monopolitani.
Così voglio lanciare un paio di “idee comuni” raccolte in questi giorni difficili.
In primis posticipare la scadenza al 31 marzo 2021 dell’abbonamento annuale per la sosta sulle strisce blu, visto che nelle ultime settimane il Lockdown causa pandemia ha portato l’amministrazione a sospendere temporaneamente il pagamento del ticket, per chi aveva già pagato per l’intero anno.

Sempre rimanendo in tema, la seconda proposta sarebbe quella di dare la possibilità ai commercianti che hanno le loro attività nei pressi delle stesse, al prezzo simbolico di 1€, di effettuare l’abbonamento per tutto il 2020.
Un segnale di vicinanza agli esercenti visto la difficoltà della ripartenza.

Terza e ultima proposta, multe salate per chi abbandona mascherine o guanti monouso per strada, un problema di decoro della città ma anche di salute visto il rischio per un ipotetico contagio.
Iniziativa che diverse città stanno già addottando in Italia come ad esempio Nardò.

Augurando un in bocca al lupo a tutti i monopolitani, grazie per lo spazio e buona giornata.