Il Fiduciario CONI per Monopoli Avv. Angelo Barnaba sottopone a Sindaco ed Assessore allo Sport alcune proposte operative

Cresce la preoccupazione nel mondo sportivo per via dell’emergenza Coronavirus.

Si auspicano impegni concreti, perché se la carenza delle sponsorizzazioni e dei contributi a fondo perduto erogabili da parte dei dirigenti potrà rendere difficile la sopravvivenza negli Sport di squadra, le difficoltà delle famiglie potrebbero farsi sentire anche nel garantire ai più giovani lo svolgimento dell’attività di base.

Per questi motivi, il Fiduciario CONI per Monopoli Avv. Angelo Barnaba ha inviato una nota all’attenzione del Sindaco Angelo Annese e dell’Assessore Cristian Iaia, per sottoporre alcune proposte operative. Interventi in linea con le richieste già formulate al Governatore Emiliano dal Presidente del CONI Regionale Angelo Giliberto e pienamente condivisi da Grazio Menga, Presidente Regionale F.I.R. (Rugby) e Membro della Giunta Regionale CONI, e Martino Montanaro, Presidente Regionale FITA (Taekwondo).

Queste le richieste avanzate da Barnaba in favore delle società monopolitane:

  • prevedere la proroga automatica fino al 30.06.2021 di tutte le concessioni d’uso degli impianti sportivi comunali in essere al momento della sospensione forzata delle attività;
  • prevedere che fino a tale data l’uso degli impianti sportivi da parte delle società concessionarie abbia titolo gratuito, fatte salve le eventuali spese per le pulizie;
  • prevedere che al momento della ripresa sia svolto presso ogni impianto un intervento di sanificazione a spese del Comune;
  • prevedere il rimborso degli eventuali canoni già versati per il periodo successivo al 29 febbraio 2020.      

 

Con l’occasione, il Fiduciario CONI ha anche auspicato che, ad emergenza terminata, il Comune di Monopoli possa assumere iniziative volte a ricordare in modo adeguato Piero Gentile ed Antonello Galdi, due sportivi apprezzati e di valore che sono purtroppo venuti a mancare negli ultimi mesi.