Deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza Vittorio Emanuele II

 

 

 

L’emergenza Coronavirus non ha impedito le celebrazioni del 25 aprile che, questa mattina, si sono tenute a Monopoli in occasione del 75° anniversario della Festa della Liberazione d’Italia dalla dominazione nazi-fascista, alla presenza del Sindaco Angelo Annese.

La cerimonia si è svolta alle 9:30 nel rispetto delle norme emanate dalla Presidenza del Consiglio con la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza Vittorio Emanuele II, senza la partecipazione di altre autorità civili e militari e della cittadinanza. Presente Padre Miki Mangialardi della Parrocchia SS Trinità in San Francesco da Paola di Monopoli.

Dopo l’inno nazionale, il Primo Cittadino ha dato lettura del messaggio agli italiani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.