Sosta gratuita nelle aree blu per i veicoli a zero emissioni

Ai sensi dell’art. 7 del Codice della strada, spetta alla Giunta Comunale la competenza a stabilire ed individuare le aree destinate a parcheggio sulle quali la sosta e subordinata al pagamento di una somma da riscuotere mediante dispositivi di controllo di durata della sosta, anche senza custodia del veicolo, fissando le relative condizioni e tariffe.
L’Amministrazione Annese, nel proprio Ambito strategico “Monopoli Sostenibile” della sua azione amministrativa, ha puntato in maniera considerevole alla tutela dell’ambiente e alla riduzione dell’inquinamento dell’aria. Tra le azioni che caratterizzano il programma politico della Giunta Annese vi sono la “Mobilità sostenibile” e “Un ambiente Migliore”, obiettivi strategici che tendono alla riduzione dell’inquinamento prodotto dai gas di scarico dei veicoli a motore.
Un progetto ambizioso che si costruisce con l’attuazione di politiche attive di riduzione dell’inquinamento ambientale prodotto dal traffico veicolare, favorendo la circolazione di veicoli ad impatto zero per le emissioni di CO2, come auto elettriche e biciclette.
In perfetta adesione a queste motivazioni, con deliberazione di Giunta Comunale n. 8 del 13 febbraio 2020, è stata prevista l’istituzione di un’apposita autorizzazione verde, denominata “GREEN PASS”, da rilasciare a richiesta dei residenti in Monopoli, proprietari o locatari di un veicolo elettrico.
Il GREEN PASS consente, di sostare gratuitamente in tutte le aree a pagamento presenti nel Comune di Monopoli e di circolare in tutte le ZTL.
Potranno richiedere il GREEN PASS i soli residenti in Monopoli in possesso di un veicolo ad emissioni zero, previa presentazione di istanza scaricabile sul sito del comune, nella sezione modulistica della Polizia Locale.
Con determinazione 228 del 20 febbraio 2020 è stato approvato dal Comando di Polizia Locale il disciplinare d’uso del GREEN PASS e la relativa modulistica per richiederlo.

E’ bene ricordare che il PASS è valido per sostare gratuitamente nelle aree blu, ma deve essere necessariamente esposto sul parabrezza dell’auto; la sosta sullo stesso stallo blu è consentita per un massimo di 8 ore consecutive.
Dal primo marzo 2020 sarà possibile inoltrare richiesta del GREEN PASS, con istanza protocollata da trasmettere al protocollo dell’ente, in Via Garibaldi 6, oppure a mezzo pec all’indirizzo [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.