Gli alunni della 3 E della scuola media V. Sofo hanno visitato la sede RAI di Bari il 12 febbraio, nell’ambito del progetto “RAI porte aperte”.

La visita ha avuto l’obiettivo di accorciare le distanze tra la realtà della scuola e quella del lavoro, di cui i ragazzi talvolta hanno una visione distante anni luce.

Durante la visita, gli alunni hanno potuto osservare con i loro occhi l’atmosfera di un ambiente di lavoro e si sono interfacciati e confrontati con i giornalisti della principale emittente Radiotelevisiva italiana. E’ stata un’importante occasione per iniziare a pensare al loro eventuale futuro nella professione giornalistica. Hanno conosciuto figure professionali che di solito appaiono in televisione mostrando i loro volti sorridenti, ma che svolgono un duro lavoro dietro le quinte. I ragazzi hanno scoperto che dietro ogni trasmissione c’è la professionalità di informatici, fonici, giornalisti e reporter che lavorano per diffondere le notizie che noi guardiamo ogni giorno, per informarci di quello che accade nel mondo. Hanno osservato le attrezzature e gli studi che in TV sembrano completamente diversi dalla realtà, con il loro complesso sistema di telecamere e microfoni.

Ai ragazzi è stata data anche la possibilità di cimentarsi nella lettura di una notizia a telecamere accese e molti di loro si sono sorpresi nel constatare quanta abilità è richiesta ad un giornalista radiofonico o televisivo che deve prontamente adattarsi alla diretta.

Il progetto di Orientamento dell’Istituto V.Sofo favorisce volentieri esperienze di questo tipo che guidano i ragazzi verso la conoscenza di realtà produttive e professionali di alto livello per avviarli a scelte consapevoli e avvicinarli al mondo del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.