Vittoria a fil di sirena per l’AP Monopoli contro La Scuola di Basket Lecce

Intervista al play monopolitano Santiago Paparella

Vittoria a fil di sirena per l’AP Monopoli nella quinta giornata di campionato di C Silver contro La Scuola di Basket Lecce con il risultato di 60 a 59. Un canestro di Santiago Paparella ha deciso la gara avvincente ed intensa tra le due squadre che si sono alternate nel risultato e nell’inerzia del gioco. In evidenza per l’AP Vincenzo Persichella capitano e guida del gruppo, in doppia cifra Argento, Lescot e Brunetti. Ad un primo tempo di matrice monopolitana è seguito un terzo quarto leccese con Laudisa e Segura allungano con efficaci conclusioni da tre. Che portano in vantaggio Lecce chiudendo il terzo quarto 51 a 39. Coach Romano riorganizza i suoi che affrontano il quarto quarto con maggiore energia e convinzione: difesa ferre sui fucilieri avversari con Brunetti su Laudisa e Lamanna su Segura recuperi di palla e veloci contropiedi che consentono un rimonta prodigiosa conclusa con uno straordinario canestro all’ultimo secondo di Paparella che vale il sorpasso e la vittoria. Abbiamo intervistato il play monopolitano Santiago Paparella.

L’AP sabato, contro La Scuola di Basket ha dato una bella prova di carattere reagendo bene all’allungo degli avversari del terzo quarto. All’ultimo secondo hai segnato il canestro della vittoria. Un riscatto dopo la sconfitta di novembre a Lecce.

È stato un bel canestro, è sempre una sensazione bellissima, certamente una prestazione che ci ha permesso di riscattare la gara dell’andata contro Lecce che è una diretta concorrente per i playoff.

Sabato prossimo si giocherà la sesta giornata di ritorno, metà girone, che prospettive hai per queste ultime gare dell’AP?

Il nostro obiettivo minimo è entrare nei playoff. Cercare di piazzarci al miglior posto possibile in classifica.

Dopo un rodaggio con la gestione Romano, come va?

Con il coach dopo un primo periodo di conoscenza va bene, i risultati ci danno ragione.

La prossima gara quindi è contro Adria Bari, un altro avversario diretto, vi state preparando al meglio per ottenere il massimo risultato…

Certamente l’obiettivo è la vittoria. Contro l’Adria Bari, a pari punti, sarà una partita difficile come tutte quelle che abbiamo affrontato nella zona media della classifica, ma non impossibile. Dobbiamo essere al 100 per 100 per poter vincere a Bari.

Sabato 15 febbraio l’AP è attesa a Bari Pala Balestrazzi ore 19:30 per una gara importante. Coach Romano e i ragazzi sono chiamati ad essere uniti e concentrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.