Il Sindaco Annese insieme ai Sindaci dei Comuni di “Costa dei Trulli” per promuovere il territorio 

Alla Bit di Milano insieme ai Sindaci dei Comuni di “Costa dei Trulli” per promuovere un territorio che anche per il 2020 si presenterà unito. La nostra forza è la sinergia!

Il Sindaco di Monopoli Angelo Annese non fa mistero di quale sia la chiave del successo in ambito turistico: fare rete.

Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello si sono infatti presentati ancora una volta uniti sotto il brand del “Costa dei Trulli” alla BIT 2020 di Milano.

A questi, si sono aggiunti altri due Comuni: Polignano a Mare e Noci.

Ieri, il Sindaco di Monopoli, Angelo Annese insieme ai Sindaci di Fasano Francesco Zaccaria, Alberobello Michele Longo, Castellana Francesco De Ruvo, Conversano Pasquale Loiacono, Polignano Domenico Vitto e Noci Domenico Nisi ha presentato nello stand della Regione Puglia il brand “Costa dei Trulli”. Per il Comune di Monopoli era presente anche il Dirigente dell’A.O. I – Sviluppo Locale dott. Pietro D’Amico e per la Regione Puglia l’Assessore al Turismo Loredana Capone.

«L’82% del movimento turistico pugliese è concentrato nei comuni costieri ed escludendo le destinazioni turistiche regionali storiche (Gargano e Salento), la grande novità degli ultimi anni è rappresentata dal progressivo e irrefrenabile incremento di presenze registrato nell’area del sud-est barese e della Valle d’Itria. Per questo due anni fa è nato il progetto “Costa dei Trulli” attraverso il quale i Comuni di Monopoli e Fasano con la partnership del Comune di Alberobello hanno avviato una collaborazione volta a promuovere il territorio attraverso eventi culturali e musicali. Un progetto che ha avuto grande successo e che dal 2019 si è arricchito delle preziose adesioni dei Comuni di Conversano e Castellana Grotte», ha affermato il Sindaco Angelo Annese. Che ha proseguito: «Quest’anno, con l’adesione dei comuni di Noci e Polignano a mare, è stato creato il brand “Costa dei Trulli – Ritrovarsi in ogni stagione” che, oltre a inglobare in sé il Festival di musica dal vivo, intende avviare una promozione comune di tutti i più importanti eventi culturali e di spettacolo che si svolgono nell’area dei comuni interessati».

«La nostra presenza alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano rafforza questa sinergia tra i Comuni, presentando un’offerta unica. La Puglia sta vivendo un momento felice per il turismo e quando un turista giunge nella nostra regione non visita solo una città ma un intero territorio. Il progetto “Costa dei Trulli” va in questa direzione, presentando un cartellone di eventi e di iniziative coordinate e non concorrenziali tra loro affinché ne possano beneficiare tutti» ha concluso Annese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.