Predisposte due importanti ordinanze: la prima in tema di sicurezza urbana e l’altra in tema di viabilità veicolare

Nell’attesa di assistere domenica 09 febbraio 2020 ad una bella e tranquilla giornata di sport, animata dal calore delle tifoserie delle due squadre, la Società Sportiva e la Società Sportiva Bari Calcio s.p.a, entrambe posizionate al vertice della classifica di Lega Pro, il Comune di Monopoli, a seguito delle indicazioni giunte dal Locale Commissariato di PS, ha predisposto due importanti ordinanze: la prima in tema di sicurezza urbana e l’altra in tema di viabilità veicolare.
Con prot. n. 8565 del 05/02/2020, il Sindaco Annese ha dettato le norme di comportamento in materia di
tutela della sicurezza urbana, disciplinando gli orari di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro
e alluminio dalle ore 12.00 alle ore 21.00 di domenica prossima.
In particolare, è FATTO DIVIETO nell’area di 500 metri di raggio dallo Stadio “Veneziani” di vendere
bevande per asporto in contenitori di vetro e di alluminio, di svolgere attività commerciale di vendita e di
somministrazione di cibi e bevande di qualsiasi natura su area pubblica e/o aperta al pubblico in forma
itinerante, se non autorizzata; inoltre è vietato introdurre all’interno dello Stadio “Veneziani” bottiglie di
plastica con i tappi.
All’interno dello Stadio Veneziani è fatto divieto di somministrazione di alcolici e di detenzione e/o vendita di
bevande in bottiglie e/o contenitori di vetro e/o in lattine in alluminio.
Il Sindaco raccomanda comportamenti responsabili, che non contrastino con la sicurezza urbana e la
conservazione e il decoro della Città.
Chiunque dovesse trasgredire a quanto previsto nell’OS 8565/2020 corre il rischio di essere denunciato ai
sensi dell’art. 17 c. 2 del Testo Unico delle Legge di Pubblica Sicurezza
La seconda Ordinanza è stata emessa dal Dirigente/Comandate la Polizia Locale e riguarda la circolazione
stradale. Al fine di evitare che ci siano interferenze nell’accesso allo stadio tra le due tifoserie, sono stati
istituiti i seguenti divieti:
 Divieto di Fermata in via Fiume, dalle ore 08:00 alle ore 22:00, tratto stradale compreso tra via
Benedetto Croce e via Trieste, in occasione della partita di Calcio “Monopoli – Bari”;
 Divieto di Transito in via Fiume, tratto stradale compreso tra via Benedetto Croce e via Trieste, eccetto
autorizzati, dalle ore 08:00 alle ore 22:00, in occasione della partita di Calcio “Monopoli – Bari”;
 Divieto di Fermata in via Ippolito Nievo, ambo i lati compresa l’area parcheggio, eccetto veicoli tifoseria
ospite, tratto stradale compreso tra via Pisonio e via Marina del Mondo, dalle ore 13:00 alle ore 22:00;
 Divieto di Transito in via Ippolito Nievo, eccetto veicoli tifoseria ospite, dalle ore 13,00 alle ore 22:00,
tratto stradale compreso tra via Pisonio e via Marina del Mondo, eccetto autorizzati;
 Divieto di Fermata in via Trieste, ambo i lati, tratto stradale compreso tra via Fiume/Marina del Mondo e
via Palmiro Togliatti/Pisonio, dalle ore 08:00 alle ore 22:00;
 Divieto di Transito in via Trieste, tratto stradale compreso tra via Palmiro Togliatti/Pisonio e via
Fiume/Marina del Mondo, eccetto autorizzati, dalle ore 08:00 alle ore 22:00;
 Divieto di Fermata, in via Marina del Mondo, ambo i lati, eccetto veicoli tifoseria ospite, tratto stradale
compreso tra Via Trieste e la Via Ippolito Nievo, dalle ore 13:00 alle ore 22:00;
 Divieto di Transito, in via Marina del Mondo, tratto stradale compreso tra via Trieste e via Aldo Moro,
dalle ore 15,30 alle ore 17,30, eccetto autorizzati P.S.;
 Divieto di Transito, in via Aldo Moro, tratto stradale compreso tra via Vittorio Veneto ed uscita Monopoli
Nord, dalle ore 15,30 alle ore 17,30, eccetto autorizzati P.S.;
 Divieto di Transito, in via Vittorio Veneto, tratto stradale compreso tra via Beccaria e via Aldo Moro, dalle
ore 15,30 alle ore 17,30, eccetto autorizzati P.S..
Si precisa che tutti i divieti comunque saranno validi sino al termine del deflusso degli spettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.