Lascerebbe ben sperare l’esito dell’incontro in Regione dall’Assessore Stea

È tornato a riunirsi, venerdì mattina, il tavolo permanente sulle molestie olfattive a Monopoli, convocato dall’Assessore Regionale Gianni Stea presso la sede dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente sito in Via G. Gentile n. 52 a Bari, il cui esito lascerebbe ben sperare.

Il Dipartimento Regionale avrebbe infatti supportato una proposta di campionamento dell’analisi dell’aria attraverso l’uso di canister e la relativa analisi gascromatografia, che sarebbe stata formulata dal monopolitano Vito Marchitelli: «in merito ai controlli nell’area industriale – spiega – ARPA sta provvedendo sia al monitoraggio delle emissioni a camino che delle emissioni diffuse».

Il monitoraggio sarà eseguito all’interno della zona industriale che nell’area urbana per poter vedere sia le emissioni diffuse (che non derivano dai camini) che la ricaduta delle condense dei vapori dei camini nel centro urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.