I risultati del weekend

 

 

La prima giornata del girone di ritorno, vedeva giocare in casa, Sabato 18, per il Campionato Regionale di C2, la PUGLIALIMENTARI contro l’ASD TT TARANTO, rispettivamente 2^ e 3^ in classifica, affiancata sull’altro tavolo dalla RISTORANTE COZZE NERE che riceveva l’UTOPIA SPORT, per il campionato di D1, per mantenere la vetta della classifica.

L’importanza della partita di C2 era resa chiara dalla presenza dell’Arbitro Internazionale Nicola Capurso, reduce dall’aver arbitrato i Quarti di Finale della Coppa Campioni in Spagna.

Per i nostri colori, partiva molto bene Matteo Lacitignola Brescia, che si imponeva con un secco 3-0, su Ciccio Varvaglione, mentre nel secondo match Giulio Vipera aveva la meglio su Vito De Laurentis per 3 set a 1, anche se in alcuni passaggi il nostro giocatore avrebbe avuto la possibilità di girare il match a suo favore. Nel 3° match Gerardi riusciva a imporsi in un tiratissimo match su Russo, ai vantaggi del 5°, portando il risultato sul 2-1. Purtroppo per i nostri colori, Vipera riportava il match in parità, aggiudicandosi il match contro Lacitignola Brescia per 3-1. E il Taranto passava addirittura a condurre, allorchè Varvaglione si aggiudicava il 5° incontro, dopo un 5° set a dir poco rocambolesco. Il tarantino conduceva al cambio campo per 5-2, ma Gerardi rimontava e sembrava destinato alla vittoria, portandosi sul 9-5. Ciccio però non si arrendeva e concludeva sull’11-9 questo match, dedicando sicuramente la vittoria al suo caro papà, da poco scomparso. Bella la vittoria di De Laurentis, che in svantaggio per 2-1 su Russo, lo rimontava al 5°, aggiudicandosi il match e dando il punto prezioso del 3-3 finale alla nostra compagine, che ci permette di mantenere la seconda piazza, dietro la corazzata HOME IDEA SALENTO.

Sul tavolo accanto, faceva visita alla capolista la compagine di Paolo “Grimbold” Congedo, recordman di vittorie del girone, con una sola sconfitta all’andata, proprio contro il nostro Elia Brescia. Aprivano le danze Gigi Dormio e Congedo, e il nostro ragazzo teneva ben saldi i nervi nei primi 2 set, vinti di misura, cosi come li teneva saldi nel 5° set, pur dopo aver sprecato 3 m.p. nel 4° e dava il primo importantissimo punto. Il 2-0 era opera di un Chicco Oliva essenziale, che regolava nettamente Presicce per 3-0. Il giovane Ing. Brescia invece, aveva solo un momento di esitazione nel 2° set, ma poi batteva Carrozzo per 3-1. Nel 4° match Gigi Dormio si aggiudicava l’incontro con un 3-0 netto contro Simone Presicce, regalando solo un pò di suspance nella rimonta vittoriosa del 3° set (13-11). Era la volta di Elia Brescia, il quale concedeva un solo set a Congedo, dando il 5° punto in un match esemplare, vinto per 3-1 col forte giocatore salentino. Il capitano Oliva faceva il suo con Carrozzo, battendolo nettamente per 3-0 e dando il 6-0 ai suoi colori, che permette di mantenere la testa della classifica della D1, Girone C a punteggio pieno.

Nella mattinata di Domenica, la BLOCK SHAFT si recava in quel di Taranto, contro gli ionici che non schieravano Marossi, ma Corvino Pompeo, con Tommaso Corrente e Gianluca Iacobino. I nostri invece privi di Pino Scarimbolo, giocavano in formazione essenziale con il presidente Lillo, il capitano Campanile e Giuseppe Rotondo, questi ultimi 2 reduci dall’Open di Conversano. Nel primo match Lillo partiva fortissimo, contro Corrente, ma veniva rimontato sul 2-1. Caparbiamente vinceva ai vantaggi il 4° set, ma perdeva il 5° contro il tarantino. Rotondo invece perdeva nettamente il 1° set contro Corvino, ma poi arrivava per ben 2 volte ai vantaggi nei parziali successivi. (0-2). Il capitano Campanile, dava invece una speranza ai nostri colori, aggiudicandosi il 3° match contro Iacobino per 3-1, ma purtroppo i restanti 3 matches erano appannaggio dei tarantini. Nel 4° infatti, uno strenuo Rotondo, impegnava fino al 5° match Tommaso Corrente, pur dopo essersi portato in vantaggio per 2 set a 1, mentre ben più nette sono state le affermazioni di Iacobino su Lillo per 3-0 e Corvino su Campanile per 3-1.

In contemporanea, nella nostra Palestra, l’ALLIANZ SISTO di Monopoli, scendeva in campo contro il Casamassima “P” capitanato dall’Ing. Michele Iannone, e che schierava fra le sue fila il leggendario Giacomo De Carolis, prossimo agli 87 anni !!!

Il risultato dell’andata era stato un pesante 6-0 per i ragazzi del capitano Enzo Carone e dopo la prima partita vinta per 3-0 da Di Carlo contro il nostro Nicola Quintavalle, la china sembrava ascendente pure oggi. Ma un caparbio Gianmarco Albanese, dopo aver perso i primi 2 set, cominciava una strepitosa rimonta contro Iannone conclusasi ai vittoriosi vantaggi del 5° set (13-11). Toccava all’alfiere della squadra Franco Oliva, che aveva la meglio su Nicola Meneghella, in un match altalenante, conclusosi anche questa volta al 5° set sul risultato di 11-7. Era la volta di Thomas Bellantuono, che si avvicendava con Quintavalle e dopo un primo set di assestamento concesso a Iannone, infilava 3 set di seguito, per la sua prima vittoria in una partita ufficiale, dando il punto del 3-1. La 5^ partita metteva di fronte i due numeri uno delle squadre, Oliva jr. e Vincenzo Di Carlo, e anche qui si andava in altalena, con Franco Oliva che rimontava dall’1-2 (ci sta prendendo la mano a farlo, anche contro giocatori molto più esperti), portando a casa il 4° punto ed il ritorno alla vittoria dei nostri giovanissimi. “The ice on the cake” era la doppietta di Gianmarco Albanese, contro il subentrato De Carolis, che portava il risultato finale su un roboante 5-1, e permetteva alla nostra squadra di scavalcare il COMES MARTINA al 6° posto.

UFFICIO STAMPA ASD TT MAURIZIO LEMBO MONOPOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.