La 40^ stagione concertistica degli “Amici della Musica” prosegue con un evento dedicato alla musica classica

 

Dopo lo strepitoso successo del Concerto di Capodanno, la 40^ stagione degli “Amici della Musica-O.Fiume” di Monopoli prosegue con un concerto dedicato alla musica classica che, tra l’altro, prevede una composizione del famoso compositore tedesco Ludwig van Beethoven in occasione dei 250 anni dalla nascita. L.W.Beethoven  è stato anche pianista e direttore d’orchestra. Figura cruciale della musica colta occidentale, fu l’ultimo rappresentante di rilievo del classicismo viennese ed è considerato uno dei più grandi e influenti compositori di tutti i tempi.

Il concerto sarà tenuto dal Trio composto da

 

Francesco COMISSO – violino

Marcello FORTE – violoncello

Stefania SANTANGELO – pianoforte

 

Francesco COMISSO. Avviato allo studio della musica in età precocissima dal padre musicista riceve a cinque anni la prima lezione di violino.

Diplomatosi presso il conservatorio di Venezia sotto la guida del Prof. Giulio Bonzagni si trasferisce in Germania, dove nel 2001 ottiene con il massimo dei voti il titolo accademico di “Konzertdiplom” presso la Musikhochschüle di Amburgo nella classe del Prof. Andreas Röhn (primo violino di spalla della Bayerische

Rundfunk Sinfonieorchester).

Suona come solista con: I Solisti Venetidi Claudio Scimone, gli Interpreti Veneziani, la Filarmonia Veneta, gli Hamburger Synphoniker, la Camerata Strumentale Italiana (Trieste), l’Orchestra da Camera Ferruccio Busoni (Trieste), l’Orchestre du Festival de la Printemps di Saint-Dizier (Francia). In campo orchestrale

collabora in qualità di Primo Violino di Spalla con: l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, l’Orchestra di Padova e del Veneto, la Filarmonia Veneta, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, la Camerata

Strumentale di Prato, l’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, la Human Rights Orchestra, l’Orchestre a du Festival de La Printemps – Saint Dizier (Francia) e sempre come prima parte con: l’Orchestra della

Fenice di Venezia, l’Orchestra dell’Arena di Verona.

Dal 2007 collabora frequentemente con: l’Orchestra del Teatro Alla Scala di Milano, la Filarmonica della Scala e l’Orchestra Nazionale RAI di Torino.

 È docente di violino presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli.

I suoi violini sono un Don Nicola Amati del 1735 e un Franco Simeoni del 2015.

 

Marcello FORTE. Giovanissimo si è diplomato in violoncello con il massimo di voti e lode sotto la guida del Maestro Giuseppe Simeone.

Ha intrapreso l’attività concertistica come membro delTrio Paisiello con il quale ha ottenuto premi e riconoscimenti in

concorsi nazionale ed internazionali e con il quale ha rappresentato l’Italia, per la musica da camera, all’Aterforum di Ferrara, registrando per la Rai radiotre.

Vincitore della prestigiosa rassegna di violoncello  di Vittorio Veneto (cat. dipl.), ha anche ottenuto nel 1985 la borsa di studio per il posto di 1°violoncello dell’Orchestra Giovanile Pugliese “Franco Ferrara”.

1° violoncello di numerose orchestre ICO del Magna Grecia, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra del Petruzzelli di Bari, Orchestra da camera di Benevento, Orchestra “A. Vivaldi di Lecce, ha suonato sotto la direzione di Maestri quali: Bellugi, Renzetti, Martin, Gutter, Kalmar, Tiboris, Franci, Kuhn, Marvulli, Bacalov,

Mastrangelo in tournèe in Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Grecia, Stati Uniti, Messico, Cina, Russia. Attualmente è titolare di cattedra di violoncello presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli, impegnato anche nella docenza del Corso di Prassi esecutiva violoncellistica del biennio superiore. Numerosi suoi allievi si sono distinti in campo nazionale ed internazionale, conseguendo primi premi e borse di studio in ben noti concorsi ed audizioni.

 

Stefania SANTANGELO. “Stefania Santangelo è in possesso di una tecnica assolutamente sbalorditiva, il suo suono è nobilissimo,potente ed emozionante, la sua musicalità è pura e fantasiosa…”:Salvatore Accardo.

Compie gli studi musicali al Conservatorio di Santa Cecilia, dove si diploma con il massimo dei voti e la lode.

Alla sua formazione artistica contribuiscono musicisti quali Bruno Mezzena, Paolo Bordoni, Piero Rattalino, Arnaldo Cohen.  

Debutta a dieci anni con l’Orchestra Nova Musicorum Arcadia di Milano, esordio che le consente di intraprendere un’attività concertistica di primo piano.

Partecipa ai principali concorsi pianistici nazionali vincendo nove primi premi.

 Si esibisce come solista con l’Orchestra della Provincia di Bari, quella di Lecce, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, Sinfonica Abruzzese, Orchestra di Brescia, Orchestra Proarte Marche, Orchestra Sinfonica di Pescara, Orchestra della Radio di Bucarest (con la quale ha eseguito in diretta radiofonica il concerto in re minore di Mozart), Orchestra Silvestre Revueltas di Celaya e Queretaro (terzo concerto di Rachmaninov).

Ha eseguito, tra gli altri, i due concerti di Chopin e il secondo e il terzo concerto di Rachmaninov.

Ha tenuto concerti in Italia, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Romania, Stati Uniti e Messico. Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive; le sue esecuzioni del Concerto in mi minore di Chopin (diretto da Donato Renzetti), dei 12 studi di Chopin op.10 e della seconda Sonata di Rachmaninov sono stati più volte trasmessi dalla Rai.

Titolare della Cattedra di pianoforte al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.

È Presidente dell’Accademia Musicale Pescarese, Scuola di eccellenza fondata nel 1978 da suo padre, Elio Santangelo.

 

Programma

 

V. Beethoven Trio op. 70 n. 1 (Spettri)

Allegro vivace e con brio

Largo assai ed espressivo

Presto

 

M. Bartholdy Trio n. 1op. 49 in re min.

Molto Allego agitato

Andante con moto tranquillo

Scherzo (leggiero e vivace)

Finale (Allegro assai appassionato)

 

Piazzolla Verano Porteno

 

Auditorium “Mariella”martedì 14 gennaio 2020

Porte ore 20,30       Sipario ore 21,00

 

Biglietto intero                                                                                  € 10,00

Biglietto ridotto per i Soci e gli anziani oltre i 65 anni                      € 8,00

Studenti fino a 18 anni ed allievi del Conservatorio di Musica         € 6,00

Ingresso gratuito peri diversamente abili

 

Per informazioni:

           

Artesuono –  Pz. S.Antonio 34 Monopoli  – Tel./Fax 080 9372978

Associazione Amici della Musica “Orazio Fiume”  – Tel. 368.3718174 –  Fax 080 2142402

www.amicimusicamonopoli.com   –  [email protected]

 (Prof. Angelo Giangrande)

                                                                                                                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.