Week-end agonistico di rilievo per la Pro Monopoli

Week-end agonistico di rilievo per la Pro Monopoli sul bacino di Sabaudia
con il Circeo a fare da spettatore disinteressato. Tre terzi posti riportati dalla
compagine promonopolitana di spessore e valenza tecnica estremamente diversa. Il
primo è stato conseguito da Clara Guerra nei Winter Trials disputati sabato e domenica tra atleti federali per le selezioni degli equipaggi che affronteranno la stagione agonistica più importante del quadriennio olimpico, come sarà il 2020 con la disputa delle Olimpiadi a Tokio. Il sabato, l’atleta promonopolitana (doppio
tesseramento con le Fiamme Gialle) si è classificata quarta nel singolo, sulla distanza dei sei chilometri del percorso, mentre la domenica, in coppia con Chiara Ondoli si è classificata terza. Per lei un anno, il prossimo, che dovrà confermare la sua partecipazione alla più importante manifestazione agonistica, quale è quella olimpica.
Contestualmente alla selezione tra i campioni nazionali, si sono disputate le regate valevoli per l’assegnazione dei titoli italiani di gran fondo. Bronzo per il quattro di coppia ragazze della Pro Monopoli composto da Stefana Lenoci, Ilaria Bovio, Alice Petrosillo, Francesca Vastola, dietro il Tevere Remo e l’Aniene. A contorno delle
categorie agonistiche si sono svolti anche i tricolori master, dove il quattro di coppia
over 54, composto da Angelo Pugliese, Mario Scanferlato, Giovanni Cellie e
Sebastiano Pugliese (misto Pro Monopoli-Lega Navale Brindisi, Cavallini), per soli
sette decimi non ha conquistato la piazza d’onore. Per loro un bronzo ed un arrivederci.