Confermato il secondo posto di categoria

 

Si è svolta domenica scorsa, presso l’autodromo di Binetto, la terza ed ultima prova del Trofeo del Levante 2019. Tra i numerosi piloti iscritti figurava anche il monopolitano Gianvito Schena, quest’anno alla guida di una Honda Civic Type R.

Dopo le qualifiche si decideva di modficare leggermente l’assetto e la cosa sin dall’inizio dava i suoi frutti: infatti, il monopolitano partiva all’attacco ed alla staccata della prima curva superava tre avversari di categoria superiore. Una volta sgranatosi il gruppo Schena si ritrovava alle spalle del diretto avversario di categoria Racing Start 2.0 e di lì cominciava una lotta sul filo dei centesimi, uno attaccato all’altro per ben 12 giri, fino a quando Schena provava il sorpasso riuscendoci, ma dovendo subire nuovamente l’attacco dell’avversario. Il nostro si rimetteva nuovamente a caccia della posizione ma al penultimo giro, a causa di un errore in scalata, arrivava “lungo” alla frenata in fondo al rettilineo colpendo la macchina del diretto antagonista ed insabbiandosi. Subito dopo, a causa di un incidente avvenuto contemporaneamente in un altro punto del circuito, il Direttore di Gara dava bandiera rossa ponendo termine alle ostilità. Ma da regolamento, a gara interrotta, essendo valida la classifica al giro precedente, Schena confermava il secondo posto di categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.