The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione

GIORNALE E WEBTV NEWS. notizie h24, 7 giorni su 7. "Scrivere" è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto (Italo Calvino)

Anche Giacomo Comes conferma la sua fuoriuscita dalla Pro Loco di Monopoli

Il giovane confessa: «Per una serie di circostanze a noi sconosciute, non si sono poste in essere determinate condizioni circa il nostro ingresso ufficiale»


Nuovi giovani fanno ingresso nella Pro Loco di Monopoli


In una nota inviata alla nostra redazione di “The Monopoli Times”, anche Giacomo Comes conferma la sua fuoriuscita dalla Pro Loco di Monopoli.

«Il nostro intento, sin dall’inizio di questa collaborazione – spiega Comes – era di mettersi a disposizione dell’associazione cercando di essere propositivi con un unico fine: tirar fuori delle idee costruttive al fine di migliorare e dare lustro alla nostra amata cittadina. In questo gruppo – aggiunge – intravedevo tutte le risorse con elementi per fare davvero bene: mare, terra, imprenditoria, turismo; un’amalgama davvero bella ed intraprendente. La Proloco sarebbe stato solo il giusto contenitore per tutti noi: una Proloco per tutti coloro che volevano avvicinarsi al nostro progetto, per migliorarla e renderla davvero operativa. Personalmente, avevo tirato giù delle idee accolte con molto entusiasmo da parte del gruppo. C’era tanto impeto e spirito di iniziativa tra di noi, ma, per una serie di circostanze a noi sconosciute, non si sono poste in essere determinate condizioni circa il nostro ingresso ufficiale. In questo lasso di tempo, nulla è cambiato né tanto meno ci sono state delle proposte di una nuova organizzazione dell’associazione. Sono davvero rammaricato per tutto ciò – commenta – perché a mio avviso lo scopo di una Pro Loco deve essere in primis accogliere chiunque ne voglia far parte, mettendo a confronto idee lungimiranti, avendo come obiettivo univoco, la valorizzazione, la promozione e lo sviluppo del territorio. A fronte di ciò, mio malgrado, comunico ufficialmente – conclude il giovane – la revoca di collaboratore dell’associazione. Ringrazio innanzitutto l’assessore al turismo e allo Sport Cristian Iaia e tutti i componenti della Pro Loco per l’opportunità concessami».