Esercitazione nazionale del Dipartimento del Protezione Civile rischio vulcanico Campi Flegrei NA

Dal 11 al 20 ottobre scorsi si sono susseguiti giorni intensi all’esercitazione nazionale del Dipartimento del Protezione Civile rischio vulcanico Campi Flegrei NA denominata EXE FLEGREI2019, tenutasi al fianco di un team nazionale straordinario formato dalle due associazioni nazionali tra cui l’RNRE Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergerza coordinati dai Funzionari delle Telecomunicazioni del Dipartimento della Protezione Civile; il team operativo di RNRE era formato da 16 volontari provenienti da tutta l’italia di cui 2 dall’Associazione Radioamatori Monopoli.

Coordinati dai Funzionari delle TLC del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale capeggiati dal Dott. Placidi A. ed in collaborazione con gli amici della FIR, I volontari delle Radio Telecomunicazioni si sono adoperati per ripristinare le comunicazioni con sistemi alternativi di emergenza al fine di consentire le procedure di evacuazione della popolazione dalla ZONA ROSSA dei CAMPI FLEGREI e smistarla nelle regioni ospitanti come previsto dall’apposito decreto.

Le attività svolte in grandi linee sono state quelle di installazione di 8 ponti ripetitori digitali montati al di fuori della zona rossa , tali ponti radio hanno permesso la comunicazione con i nostri apparati portatili e veicolari tra i funzionari del Dipartimento di PC le istituzioni del posto ed i volontari impiegati nelle attività.

Si è proceduto all’installazione delle infrastrutture radio per la DI.COMA.C DIrezione di COMAndo e Controllo situata a 40 Km dai CAMPI FLEGREI per permettere la costante comunicazione tra la DICOMAC ed i vari COC Centri Operativi Comunali situati nell’area interessata.

Sono state installate bolle WIFI sulle Unità Mobili (mezzi fuoristrada) per accompagnare i tecnici comunali durante i rilievi dei danni nella zona rossa quindi la trasmissione delle schede di rilevazione del disastro in tempo reale alla DICOMAC a mezzo dei loro sistemi satellitari:

  • Montaggio dei sistemi di comunicazione dedicati ai servizi di rilevazione aeronautici;
  • Montaggio di reti internet satellitari per connessioni di vario tipo;
  • Progettazione e messa in opera di trasmissioni portatili con rilanci satellitari per il tracciamento costante dei percorsi sicuri di evacuazione della popolazione effettuati con pulman di linea.
  • Installazione di parabola SATellitare RNRE presso i campi di ammassamento dei cittadini da destinarsi alle regioni gemellate, la parabola fornisce i servizi essenziali per le comunicazioni quali rete Internet , rete telefonica, videoconferenza, postazioni PC. Ogni unità Mobile ha seco tutto il necassario per fornire il COC della continuità operativa in caso di necessità, come già in passato abbiamo supportato e coordinato i Centri Operativi Comunali di Accumoli e Cascia durante i tristi eventi del 2016.

Giornate intense senza sosta durante le quali il team dinamico e poliedrico è riuscito a dare risposta a tutte le richieste che il DPC poneva sul tavolo, con risoluzione immediata , i risultati sono stati apprezzati da tutti gli enti civili e militari, abbiamo ricevuto il plauso del Capo Dipartimento e del Direttore dell’ufficio Emergenze del DPC, cose che ci hanno ripagato di tutte le fatiche di questi giorni trascorsi all’ EXEFLEGREI2019.

I Volontari dell’Associazione Radioamatori Monopoli che hanno partecipato a questa bellissima avventura sono stati IZ7PFU Massimiliano CORVESE coordinatore RNRE e I7PHH Gianni CAPITANIO.

Questo slideshow richiede JavaScript.