L’avvocato Michele Mitrotti: “c’era quella Monopoli che vuole mantenere il proprio diritto di voto” 

Anche altri monopolitani erano presenti a Roma in occasione di #OrgoglioItaliano, la manifestazione nazionale contro il governo delle poltrone, delle tasse e dell’invasione che, ieri pomeriggio, ha riunito il centrodestra in Piazza San Giovanni.

“Ci tenevo che la gente di Piazza San Giovanni sapesse che Monopoli c’era, almeno quella Monopoli che vuole mantenere il proprio diritto di voto. Mi dispiace che altri, specie del centrodestra, non siano intervenuti – ha commentato l’avvocato Michele Mitrotti, precisando – Eravamo lì come semplici cittadini di Monopoli che credono fermamente che ogni Governo debba essere scelto esclusivamente dal popolo. Libertà e Sovranità sono ideali irrinunciabili e non esclusiva di singole fazioni politiche: nessun partito politico può arrogarsi ciò che spetta ad ognuno di noi tanto di destra quanto di sinistra. Il valore sociale di una lotta politica sta nelle sue ragioni e non certo nei suoi colori. Fino alla vittoria sempre. É stato bello vedere vicino a me – ha infine aggiunto – tanti Sindaci del centro destra di ogni parte d’Italia – ed ha concluso, lanciando una stoccata al Primo Cittadino di Monopoli – tranne Annese”.