A ventitré anni dalla nascita dell’azienda, la mascotte prende vita

Mercoledì scorso, la grande famiglia “Help Computer” ha inteso festeggiare i ventitré anni dalla nascita dell’azienda con la presentazione di “BIT”, la mascotte 3D che, da semplice elemento grafico nel logo, è diventata una presenza fisica all’ingresso dell’azienda.

Nei prossimi mesi, infatti, nuovi progetti di alfabetizzazione informatica e di abbattimento del digital divide per le fasce d’età più alte prenderanno il via e Bit farà da guida in questo viaggio alla scoperta della tecnologia.

Per l’occasione, l’imprenditore monopolitano Mimmo Dormio ed il suo staff hanno aperto le porte ai fornitori, ai marchi, ai partner che li affiancano.

SU “BIT”

Il nome “Bit” è stato proposto dal cliente Gaetano Ruggiero e scelto tra quelli emersi attraverso un sondaggio lanciato sui social.

Il progetto grafico con il restyling del logo e del personaggio che da sempre rappresenta l’azienda è stato curato da Leonardo Sardella, mentre la realizzazione della mascotte 3D è stata curata da Daniele Mingolla e dal suo staff (Tèchne Italy).

Questo slideshow richiede JavaScript.