In fase di completamento la bozza dell’esposto alla Magistratura

Il 14 ottobre scorso si è conclusa la raccolta firme promossa dal Comitato “Aria Pulita” di Monopoli, fondato dal prof. Stefano Carbonara per presentare un esposto riguardante l'”Inquinamento ambientale da gas maleodoranti da zona industriale di Monopoli” alla Magistratura.

In dieci giorni, sono state oltre 2.500 i firmatari.

«Questo risultato – commenta il prof. Carbonara – è frutto della collaborazione di tanti cittadini, di molti volontari direttamente coinvolti, di diversi esercizi commerciali, della farmacia Gentile e delle edicole giornali Tagliente di via Gobetti e Mitrotti di piazza V. Emanuele che hanno fatto da punti di raccolta».

«Adesso – spiega – con la collaborazione di alcuni legali, tra cui Michela Pagliarulo, e di esperti ambientalisti, tra cui Giuseppe Deleonibus, si completerà la stesura di una bozza dell’esposto alla magistratura».

Una volta conseguite le autorizzazioni, il Comitato organizzerà nei prossimi giorni un’assemblea pubblica in cui saranno esposte le azioni attuate e quelle da completare, riferendo sui contenuti dell’esposto.