Buona la prima con “La pesca dei piccoli… marinai”, le “Olimpiadi delle cozze” e “Gozzovigliando… in Rendella”

Porto di Monopoli in festa, domenica scorsa, per il primo dei quattro appuntamenti dell’edizione 2019 del cartellone “Sulle vie del mare”, manifestazione che rientra tra gli eventi turistici strategici del Comune di Monopoli ed è promossa, al fine di valorizzazione le tradizioni marinare di Monopoli e contribuire alla diffusione degli aspetti storico-culturali legati al suo porto, dagli assessorati al Turismo ed alla Cultura, con i patrocini della Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e del Gal Terra di Trulli e Barsento, realizzata dalla CNA Monopoli con l’ausilio della Pro Loco Perla di Puglia unitamente alle associazioni ed i pescatori locali.

Oltre alle escursioni gratuite in gozzo (tipica imbarcazione a remi che rappresenta l’anima della vita marinara della città) con l’Associazione Sole Nascente e gli animatori turistici del Polo Liceale di Monopoli, in mattinata, sono state riproposte le iniziative “Truccabimbi e ballon art” a cura dell’associazione “Art Linos” e Stefania Marasciulo, “Nella rete dei pescatori” ovvero rappresentazioni della vita marinaresca, “Giochiamoci una birra” ovvero sfide a scopa con i pescatori locali e “La pesca dei piccoli… Marinai” a cura dell’Anmi Monopoli e l’Asd Monopoli Friends e la collaborazione delle Cooperativa di pesca Madonna della Madia e Fra Pescatori.

Riproposto anche GOZZOVIGLIANDO… IN FIORI, MUSICA ED ALLEGRIA con scenografie e addobbi floreali con “I gozzi fioriti” a cura di Euroverde Vivai, “Mercatini di artigianato artistico” a cura delle associazioni “Art Linos ” ed “Handmade Revolution”, il “ Mercatino agroalimentare – Campagna Amica” a cura della Coldiretti e allietamento musicale a cura del Trio Arcobaleno con esibizioni di balli popolari a cura delle ballerine del gruppo di musica popolare i “Cipurrid”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel pomeriggio, oltre al laboratorio “Educambiente dei piccoli… ecologisti” a cura dell’associazione “Art Linos”, a cala Porto Vecchio sono andate in scena “Le olimpiadi delle cozze”, sfida ludica di velocità nell’apertura dei gustosi mitili a cura del Colonnello Ciccià e del giornalista Eustachio Cazzorla.

Anche quest’anno si è confermato campione Felice Fortunato; con lui, premiati anche Gaetana Croco, Antonio Lacirignola detto “Dellipizzi” e Maria Fiume.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In biblioteca, invece, si è tenuto il convegno “Il benessere: un bene da conquistare”.

Questo slideshow richiede JavaScript.