L’uomo, il 18 gennaio 2015, era stato arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia

Ieri, si è tenuta presso il Tribunale di Bari un’altra udienza per il processo a carico di I.F., responsabile di maltrattamenti in famiglia per fatti risalenti al 2015.

Dopo svariati interventi della volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli a seguito delle numerose denunce della vittima che avrebbe denunciato di essere picchiata in continuazione dal compagno che pare fosse solito ad alzare il gomito, il 18 gennaio 2015, l’uomo era stato arrestato in flagranza di reato.