Una coltre di fumo avvolgeva la città


Imprenditore agricolo sanzionato dalla Polizia Locale


Aria irrespirabile, questa mattina, a Monopoli.

La città si è risvegliata sotto una coltre nube di fumo, avvertita maggiormente a sud e, in particolar modo, nel centro storico cittadino.

La responsabilità ricadrebbe su un imprenditore agricolo che è stato sanzionato dalla Polizia Locale di Monopoli per aver appiccato tre roghi contemporaneamente in un terreno dell’agro monopolitano, contravvenendo alle norme che disciplinano l’accensione di fuochi.

L’AGGIORNAMENTO DELLA NOTIZIA

Questo slideshow richiede JavaScript.