Il Capitano della squadra assicura: “Saremo una mina vagante”

Ad un giorno dal via del campionato, il capitano Gianni Campanelli, alla sesta avventura con la maglia dell’Audace Monopoli, fa il punto della situazione.
“Vorremmo confermare quanto di buono fatto lo scorso anno, anche se sappiamo che confermarci in quelle posizioni sarà difficile, dato che ci aspetta un campionato più complicato e più agguerrito dello scorso anno con un paio di squadre più attrezzate. Personalmente mi sento di aver fatto un ottima preparazione e di sentirmi in forma.

Rispetto alla scorsa stagione è cambiata l’ossatura della squadra, quindi mi aspetto un avvio un po’ complicato, ma alla lunga verremo fuori anche noi, saremo una vera e propria mina vagante. Sono arrivati tanti ragazzi giovani interessanti under 21, più Di Vagno (una sicurezza in porta), Renna, L’Abbate, due ragazzi portoghesi molto in gamba che sono in prova oltre a Sansalone che personalmente non conosco, di cui mi hanno parlato un gran bene.
Sono andati via diversi amici di Monopoli che abbraccio fortemente (Laneve, Secundo, Paragò, Lamacchia e Leoci), a cui auguro un immenso in bocca al lupo per il proseguo della loro carriera nel calcio a 5.

La società è già pronta e sta crescendo pian piano senza fare passi affrettati, nell’attesa di poter giocare finalmente in una struttura più adeguata a quella che tutt’ora abbiamo a disposizione. Sono contento che si sia riavvicinato come sponsor la Erredi Distribuzione di Monopoli, grazie al mio amico Dany Raimondi che conosco dai tempi della Virtus Monopoli, dove abbiamo sfiorato nei play off la Serie A2.

Abbiamo confermato l’ottimo mister Damiano Simone coadiuvato dal preparatore dei portieri Nicola Acquaviva, oltre alla new entry Matteo Buscicchio come preparatore atletico. Tutto questo porterà la squadra alla ricerca di risultati migliori. Pertanto spero che la Città di Monopoli e tutti i tifosi continuino a seguirci come e più dello scorso anno. Grazie e forza Audace!”.