Il Sindaco di Castellana Grotte si complimenta per l’arresto di due rapinatori

Due auto dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli a sirene spiegate, avant’ieri sera, sono passate da Piazza Vittorio Emanuele II per giungere alla Caserma “Gaspare Farulla” ubicata in via San Domenico, nel cuore del centro storico cittadino.

AGGIORNAMENTO del 12 settembre 2019: In un post su Facebook, il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo si complimenta con i militari per l’arresto dei due presunti rapinatori, entrambi castellanesi (uno dei quali di origini straniere), avvenuto al termine di un’indagine lampo.

Una settimana prima, i due si sarebbero resi responsabili di una rapina ai danni di un’anziana ultranovantenne che gli avrebbe aperto la porta di casa, convinta che si trattasse di corrieri che dovevano effettuare una consegna; dopo aver varcato l’uscio, travisati da cappuccio, avrebbero scaraventato la donna per terra, l’avrebbero immobilizzata e derubata dei monili in oro che indossava, dileguandosi. Le urla dell’anziana avrebbero allertato il vicinato, che ha dato l’allarme.

La dettagliata descrizione della collanina e degli anelli rubati (del valore di circa mille euro) fornita dall’anziana ha consentito ai Carabinieri di condurre una fruttuosa ricerca nei compro oro della zona; una volta ritrovati i gioielli e riconosciuti dalla donna come suoi è stato possibile risalire all’identità dei due arrestati, riconosciuti dalla vittima come i suoi presunti rapinatori.