Bagnanti allontanati per la messa in sicurezza dell’area

Anche il personale della Guardia Costiera di Monopoli, ieri, è intervenuto a seguito del distacco di parte del costone roccioso adiacente la vegetazione arborea (una pianta di fico) su Lama Monachile a Polignano a Mare che ha reso necessario l’intervento di personale tecnico dei Vigili del Fuoco ai fini della temporanea messa in sicurezza dell’area da eventuali ulteriori fenomeni di distacco.

Una volta provveduto all’allontanamento di migliaia di bagnanti per la messa in sicurezza dell’area, i tecnici dei Vigili del Fuoco intervenuti hanno constatato che il costone roccioso è caratterizzato dalla presenza di formazioni arboricole ed hanno ritenuto probabile il verificarsi di nuovi eventi di distacco di materiale lapideo; considerata l’urgente ed indifferibile necessità di dover garantire la tutela della sicurezza della navigazione e della vita umana in mare, il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Monopoli, T.V. (CP) Matteo Orsolini, ha emanato l’ordinanza n. 44/2019 di interdizione per lo specchio acqueo alla balneazione, a qualsiasi tipo di immersione subacquea, a qualsiasi tipo di pesca e a di navigazione (ivi comprese le attività di sosta ed ancoraggio), con qualunque tipo di unità (anche da spiaggia) ed in genere a qualunque attività inerente, anche indirettamente, l’uso del mare, ad una distanza inferiore a metri 10 (dieci) dalla parete rocciosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.