Dalla città elvetica a Monopoli per i solenni festeggiamenti cittadini in onore della Madonna della Madia

Visita istituzionale, nel tardo pomeriggio di oggi, a Palazzo di Città per la delegazione della città svizzera di Lyss (Berna) con la quale Monopoli è gemellata sin dal 1983, in città, con il Sindaco Andreas Hegg per assistere ai solenni festeggiamenti cittadini estivi in onore della Madonna della Madia che, questa sera, entreranno nel vivo.

A fare gli onori di casa è stato il Sindaco Angelo Annese che ha ricevuto, nella propria Stanza, i cittadini della città elvetica, dove ormai vivono oltre centinaia di monopolitani che, negli anni ’80, scelsero la tranquilla Lyss per trasferirsi e cercare lavoro nelle numerose industrie che vi si erano aperte.

Mentre il Primo Cittadino Hegg ha portato con sè dei ventilatori in miniatura, il Sindaco Annese, con la promessa di donare – in occasione della rievocazione del prodigioso approdo della Madonna della Madia – un’icona della Protettrice di Monopoli, ha donato agli ospiti una riproduzione della Monopoli del 1700 del Pacichelli.

La visita si è conclusa con una foto ricordo nella Sala Consiliare “Ignazio Perricci”.

Questo slideshow richiede JavaScript.