L’atleta promonopolitana si giocherà il podio alla pari delle avversarie e con il miglior tempo di recupero

Ancora una finale mondiale nel singolo femminile ai Campionati Mondiali U23 di Sarasota attende domani (domenica 28 luglio 2019) alle ore 18:05 (ora italiana) l’atleta promonopolitana Clara Guerra dopo il secondo posto in qualificazione e la vittoria nel ripescaggio.

Di lei, su Canottaggio.org si scrive così:

“Grande Clara che, agguerrita più che mai, interpreta il suo recupero come la gara della vita e si porta subito al comando delle operazioni lasciando a Gran Bretagna e Canada il compito di inseguire per metà gara. Nella seconda parte l’azzurra, complice il distacco dalle inseguitrici allunga il passo di gara e transita prima anche a 1500 metri. Il finale è tutto italiano con Clara che, alla sua prima esperienza come under 23 “pesante”, si guadagna una finalissima, dove si giocherà il podio alla pari delle avversarie e con il miglior tempo di recupero, con alle spalle il Canada che nel frattempo aveva superato la Germania. 1. Italia (Clara Guerra-Fiamme Gialle/CC Pro Monopoli) 7.27.78,2. Canada 7.32.04,3. Gran Bretagna 7.39.00, 4. Danimarca 7.44.695. Portogallo 7.58.16″.