EPC Srl al lavoro per riportare la prima spiaggia di Monopoli ad essere la cartolina di Monopoli che tutti conoscono

Come si è venuti a conoscenza di un miglioramento delle condizioni meteomarine, mercoledì mattina, i mezzi della EPC Srl di Francesco Tricase hanno raggiunto cala Portavecchia per predisporre in serata l’avvio dell’intervento (del costo complessivo di circa 40 mila euro) di rifornimento artificiale di sabbia (in corso) a cala Portavecchia, che prevede l’aspirazione di sabbia al largo ed il trasporto sull’arenile.

Come da disposizioni dettate dalla Città Metropolitana di Bari che autorizzano i lavori dalle ore 22 alle 06 del mattino seguente, alle 22:27 circa di mercoledì sera, le pompe (già utilizzate per il ripascimento di spiagge private) sono state messe in funzione sotto gli occhi di innumerevoli curiosi, ansiosi di assistere all’evento: il primo esperimento fatto dal Comune di Monopoli su una spiaggia pubblica, al quale hanno preso parte il Sindaco Angelo Annese, l’Assessore al Turismo e Sport Cristian Iaia, il Dirigente Comunale Antonello Antonicelli e Leonardo Damiani (professore ordinario ICAR/02 – COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME E IDROLOGIA).

La prima è stata una notte di approccio” ha commentato Tricase, che non ha nascosto di aver dovuto far fronte ad un intoppo con la poseidonia ed una rete.

La spiaggia c’è – ha aggiunto, rassicurando gli scettici – la qualità della sabbia anche. I piccoli ciottolini che si vedono saranno rastrellati“.

PRIMO GIORNO DI LAVORI

Ieri sera, i lavori sono puntualmente ripresi e pare debbano protrarsi ancora per qualche giorno prima di poter restituire alla prima spiaggia di Monopoli l’immagine della cartolina che tutti conoscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.