L’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici cittadina ringrazia gli organizzatori e tutti coloro che hanno contribuito alla causa

Lo scorso fine settimana, nel corso del torneo AMARCORD organizzato dai gruppi della gradinata CSM e Bad Boys 1987 sono state vendute centocinquanta magliette con la scritta “L’AUTISMO NON È CONTAGIOSO”.

Il ricavato raccolto (960 euro) è stato donato all’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) Monopoli Onlus che intende ringraziare gli organizzatori e tutti coloro che hanno contribuito alla causa.

“Esprimere la nostra gratitudine in forma scritta ci può sembrare, in questi tempi in cui tutto è così immediato e volatile, qualcosa di superfluo e inappropriato – commenta la vice-presidente Lucrezia Lapietra – tuttavia, in situazioni così importanti, riteniamo che sia doveroso da parte nostra ricambiare la gratitudine che ci è stata dimostrata… Per questo motivo, noi dell’ANGSA Monopoli ci teniamo a ringraziare, a nome di tutti gli associati, i ragazzi dell’associazione AMARCORD per aver deciso, durante l’evento sportivo del 13 e 14 luglio scorso, di devolvere il ricavato raccolto (di 960 euro) alla nostra associazione per sposare la nostra causa. Ancora infinite grazie soprattutto da parte dei nostri ragazzi speciali e che il tutto non si limiti solo ad un esperienza iniziata e conclutasi nei giorni scorsi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.