Gli scatti fotografici sono ammirabili sino al 28 luglio presso la Biblioteca Civica “Prospero Rendella”

 

È stata inaugurata, martedì scorso, nella Biblioteca Civica “Prospero Rendella” di Monopoli in cui è allestita e visitabile sino al 28 luglio prossimo (mattina 09:00-13:00, pomeriggio 16:00-21:00, domenica 16:00- 21:00; lunedì chiuso), la mostra “Attimi e sguardi” organizzata dall’ormai affiatato gruppo di fotografi amatoriali, a conclusione dell’anno accademico presso l’Università del Tempo Libero di Monopoli, con la supervisione del docente Pino Mirizzi.

L’uomo e le sue emozioni: un microcosmo che costantemente si confronta con un mondo in perenne evoluzione, che cambia pelle di continuo e talvolta deliberatamente miope di fronte ai problemi sociali e alle sofferenze individuali. L’uomo, animale sociale per necessità e parte integrante della comunità, che interagisce e reagisce e, malgrado la sua affannosa corsa giornaliera, non rinuncia a vivere fino in fondo le proprie emozioni, a volte di breve durata, attimi, ma di grande intensità, come uno sguardo. Negli sguardi maturi è racchiusa la sintesi di tutta una vita, ogni ruga un capitolo; nella freschezza degli sguardi acerbi, come in un regista al primo ciak della sua carriera, si scorgono miriadi di sogni e la fiducia di poterli realizzare tutti. La mostra vuole suscitare nell’attento osservatore piacevoli sensazioni ed interrogativi sulla condizione umana, oltre a voler avvicinare, soprattutto i giovani, alla fotografia, quale mezzo espressivo attraverso cui raccontare e documentare le proprie e l’altrui emozioni e l’ambiente in cui ognuno si muove.

All’inaugurazione ha preso parte l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci mentre il prof. Martino Cazzorla ha illustrato la mostra ed i suoi contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.