Presentazione del libro al Chiostro del Conservatorio di Monopoli 

Sarà presentato lunedì 15 luglio, a partire dalle ore 19,00 al Chiostro del Conservatorio di Monopoli (in piazza Sant’Antonio), il libro dal titolo I Conservatori di Musica – Profili normativi, gestionali e contabili (edito da Aracne, Roma 2019), a cura di Carmela De Gennaro, Roberto De Leonardis e Giuseppe Mongelli. L’appuntamento sarà introdotto dai saluti del sindaco di Monopoli, Angelo Annese, e del Presidente del Consiglio di Amministrazione del Conservatorio “Nino Rota”, Fabiano Amati, anche autore della prolusione del volume. Seguiranno gli interventi dei curatori Carmela De Gennaro (Magistrato della Corte dei conti e Procuratore regionale per la Puglia), Roberto De Leonardis (Direttore del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli) e Giuseppe Mongelli (Direttore della Ragioneria Territoriale dello Stato di Bari/BAT).

Saranno presenti anche alcuni coautori del testo, che si divide in tre parti. Nella prima sono contenuti cenni storici sul Conservatorio di Monopoli, una panoramica dei Conservatori pugliesi e un approfondimento sull’impegno e il protagonismo del Maestro Rota nello sviluppo della musica in Puglia; nella seconda parte vengono affrontati aspetti legati all’autonomia amministrativa, finanziaria e contabile, ai finanziamenti istituzionali, all’utilizzo del marketing per la valorizzazione culturale dei Conservatori; infine, la terza parte si focalizza sulla gestione patrimoniale, fiscalità, adempimenti in materia di anticorruzione e trasparenza, controlli e performance management.

Il libro I Conservatori di Musica – Profili normativi, gestionali e contabili offre un approfondito esame dei Conservatori di musica italiani, punta di eccellenza del sistema italiano di formazione artistica. Al suo interno si affrontano con particolare attenzione le problematiche amministrative e contabili, nella consapevolezza di un necessario rilancio di queste storiche e prestigiose istituzioni che contengono un asset strategico del Paese.

A chiudere la presentazione sarà il concerto “Beethoven: le sonate per violino e pianoforte” di Daniele Orlando (violino) e Stefania Santangelo (pianoforte), introdotto dal musicologo Luca Ciammarughi.