Interdetta dal 1° marzo scorso, in questi giorni, la spiaggia era tornata ad essere altamente frequentata dai bagnanti

 

Questa mattina, intorno a mezzogiorno, la Polizia Locale di Monopoli ha fatto sgomberare Cala Portavecchia, la prima spiaggia di Monopoli che, con l’innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, è tornata ad essere altamente frequentata nonostante sia interdetta dal 1° marzo scorso a seguito delle ultime mareggiate che ne avrebbero danneggiato irrimediabilmente il muro di contenimento, obbligando a mettere in sicurezza l’area, transennando un tratto del marciapiedi privo di solide fondazioni.

Tra i bagnanti, oltre ai turisti, anche cittadini che hanno sindacato sul mancato intervento, ad oggi, di ristrutturazione dell’arenile in programma.