Weekend impegnativo per gli atleti 

Continua il momento magico per l’Atletica Monopoli e per Daniela Tropiano, che dopo le vittorie di Gioia del Colle e Brindisi delle scorse settimane si impone anche a Fasano.

Per la prima volta nella storia del podismo pugliese, il “Corripuglia” ha fatto tappa a Fasano in occasione della 10^ edizione del Trofeo Città di Fasano, valida come 7^ prova del Circuito regionale su strada.

Giornata soleggiata, inizialmente non troppo calda, che invoglia comunque a correre in un annata che non ha mai portato la primavera; man mano, la temperatura andrà salendo, con i visi di alcuni atleti davvero distrutti all’arrivo, più per la perdita di liquidi dovuti al caldo che per la stanchezza.
1074 gli iscritti di cui 55 dell’Atletica Monopoli, un buon numero se si considerano le tante concomitanze a cominciare dal Campionato Italiano 10km della sera prima a Genova, e poi competitive, non competitive e trail nell’intera regione che sottraggono atleti.

La partenza avviene da Corso Vittorio Emanuele. Il tracciato che presenta diversi cambi di pendenza, risultando non certamente semplice, si dirama per gran parte su strade periferiche dopo aver inizialmente attraversato il centro cittadino, con relativo passaggio in zona arrivo, ma in senso opposto. 9300 i metri da percorrere.

Al femminile, come anticipato,  sempre più vincente e… sorridente, Daniela Tropiano (Atletica Monopoli), domina la gara, affermandosi in 35:21 a braccia. Davvero brava anche Ornella Donghia (Nadir on the road Putignano) che ottiene un prestigioso secondo posto in 37:51, seguita dalla rivelazione 2019, l’ottima Luana Chiara Piscopo (Dream Team Bari), terza in 38:53. Sesta assoluta è l’altra monopolitana Stella Giampaolo in 40:50 mentre Michela Corbacio è quinta SF65. Fra gli uomini il più veloce è Nicolò Guglielmi, mentre Antonio Altamura è secondo SM55, Francesco Iacovazzi ed Antonio Aversa quinti nelle rispettive categorie.

L’Atletica Monopoli si piazza al secondo posto nella classifica a squadre e riprende il quinto posto nella classifica generale del Corripuglia. La società ha partecipato anche ai Campionati di Società Zona Sud in pista a Matera con Delia Mastrorosa in costante miglioramento, molto vicina ad abbattere il muro dei 5’ sui 1500 metri.