Nuovo incontro con l’Assessore alla Polizia Locale Aldo Zazzera

Questa sera, un nuovo incontro con l’Assessore alla Polizia Locale Aldo Zazzera si è tenuto in via Procaccia per tornare a discutere della nuova ZTL (Zona a Traffico Limitato) – Quartiere INA Casa (nel perimetro compreso tra le seguenti vie: Via Procaccia, Via Europa Libera, Via Manghisi e via Cadorna), istituita con delibera n. 228 del 28 dicembre 2018 di Giunta Comunale relativa alle modifiche alla regolamentazione della sosta a pagamento (aree blu) e partita a regime il 9 maggio scorso.

76 sarebbero infatti le multe già elevate ai trasgressori dalla Polizia Locale.

Nel frattempo, ai residenti della ZTL – Centro Storico che, il 28 aprile scorso, su Facebook, hanno creato il gruppo “Centro Storico Monopoli” per tenersi in contatto all’indomani dell’istanza corredata da ben 432 firme formulata proprio in merito ai disagi determinati dal provvedimento con cui, oltre ad essere trasformato il nuovo parcheggio dell’ex scuola dell’infanzia “Europa Libera” in una nuova area di sosta a pagamento (dove non vale alcun tipo di abbonamento), è nata la ZTL oggetto della discordia, si sono uniti altri residenti della zona, che hanno lanciato una nuova raccolta firme.

Intanto, l’Amministrazione Comunale sta valutando come poter risolvere lo “spreco” di posti auto, rimasti vuoti con la partenza della ZTL per via del fatto che il loro numero è nettamente superiore al numero di auto autorizzate alla sosta (pare solo 69).

Presenti alla riunione i Consiglieri Comunali Stefano Lacatena, Giacomo Piepoli, Pietro Barletta e Alessandro Scisci.

Questo slideshow richiede JavaScript.