A Monopoli un nuovo pellegrinaggio subacqueo alternativo a quello di Polignano a Mare

Sarà calata in mare la “Natività”, un gruppo scultorio in pietra

A Monopoli ci sarà un nuovo pellegrinaggio subacqueo, alternativo a quello di Polignano a Mare, dove c’è la “Madonnina”.

Un gruppo scultorio in pietra di proprietà dell’IISS “Luigi Russo” di Monopoli rappresentante la “Natività” sarà posizionato sul fondale marino, nello specchio di mare antistante la costa monopolitana alla profondità di 16 metri, nella grotta delle “Corvine” a 140 metri di distanza con Rotta di 210 gradi da Capo Nord.

L’iniziativa in collaborazione con il Comune di Monopoli e con l’Associazione “Accademia del mare di Levante” (di cui fa parte anche l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Monopoli) è promossa dalla Società di Salvamento sezione di Monopoli e del Centro Sub “Diving Puglia”, che si occuperanno del trasporto con imbarcazioni di propria proprietà.

Prima del suo trasporto e posa rinviato a data da destinarsi per problemi tecnici insorti, si prevede una Santa Messa officiata dal “Frate Sub”, al secolo Padre Raffaele Malacarne, Cappellano del Policlinico di Bari.

La natività sarà infatti calata in mare, mediante personale subacqueo qualificato, dal Cantiere navale Saponara (sito in Via Punta della Trave, 2 a Monopoli).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.