Il consigliere Cazzorla: «Tutto ciò evidenzia chiaramente il disinteresse di tutta l’Amministrazione sul tema ambiente a 360 gradi»

In una nota a firma del consigliere comunale Sonia Giulia Cazzorla, il Movimento 5 Stelle di Monopoli denuncia l’inefficienza dell’assessorato competente ed il disinteresse dell’Amministrazione Comunale in materia di ambiente, elencando una serie di finanziamenti a cui il Comune di Monopoli non avrebbe ancora presentato candidatura.

DALLA NOTA

In tema di risparmio energetico e tutela ambientale è in corso il Bando “Smart Go City”, avviso pubblico Regionale (DL 611 del 17/04/18) esistente già da un anno, riservato  a tutti i comuni dotati di servizi minimi di Trasporto Pubblico Locale, finalizzato alla dismissione di autobus dedicati al servizio di trasporto pubblico locale non più conformi ai livelli qualitativi comunitari e contestualmente all’ammodernamento del parco rotabile, promuovendo di fatto l’acquisto di autobus dotati della più recente classe di emissioni di inquinanti e a basso impatto ambientale. Il bando scade il 31/05/19 alle ore 12.00, ed il Comune di Monopoli ad oggi non ha ancora proposto la sua candidatura.

Un altro bando che sarebbe meglio non farsi sfuggire, è quello relativo al “sostegno ai comuni per le spese di rimozione dei rifiuti presenti sulle aree costiere” (L.R. n. 67 art 11 del 28/12/18). Questo finanziamento nasce dall’esigenza di mantenere inalterata la bellezza e la salute delle zone costiere della nostra regione, che ha un ‘altissima vocazione turistica, e aiuta a contrastare il fenomeno dell’abbandono illecito e dello spiaggiamento di rifiuti.

Anche in questo caso, ad oggi non risulta la partecipazione del Comune di Monopoli al Bando, per l’ottenimento di un contributo massimo concedibile di 102.737,85 euro, in base all’estensione della nostra costa. I termini scadranno in data 17/05/19, pertanto sarebbe opportuno inviare al più presto la documentazione necessaria per poter ottenere il contributo.