Anche quest’anno, si è rinnovata l’antica tradizione della lavorazione delle palme

Ieri, la tradizionale benedizione delle palme ha dato inizio alla Settimana Santa, durante la quale viene rivissuta la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo.

Nella Domenica delle Palme si ricorda infatti l’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme, dove fu accolto proprio con le palme: simbolo di vittoria in seguito a sofferenza; una qualità incarnata bene da questo arbusto sempreverde e robusto.

Anche quest’anno, si è rinnovata l’antica tradizione della lavorazione delle palme, le cui giovani foglie, un tempo, venivano intrecciate nell’omonimo vico ubicato nei pressi dello storico Palazzo Palmieri, dove sono tutt’oggi visibili i solchi scavati sul basolato in chianche dai carri in transito. Una secolare tradizione tenuta viva anche per “arrotondare”.

Questo slideshow richiede JavaScript.