Seduta aggiornata in seconda convocazione di Consiglio Comunale a giovedì 11 aprile 2019 alle ore 15:00


Convocazione seduta pubblica di Consiglio Comunale


Oggi pomeriggio, la massima Assise cittadina avrebbe dovuto riunirsi nella Sala Consiliare “Ignazio Perricci” a Palazzo di Città per una nuova seduta di Consiglio Comunale che, per mancanza del numero legale, è stata aggiornata in seconda convocazione a giovedì 11 aprile 2019 alle ore 15:00.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo il primo appello nominale alle 15:34, a distanza di quindici minuti, ne è seguito un altro (l’ultimo), dal quale sono risultati soltanto dieci consiglieri (gli otto di minoranza: Cecilia MATERA, Silvia Contento e Domenico Pinto di “Contento per Monopoli”, Angelo Papio di “Manisporche”, Claudio Licci di “Monopoli Civica”, Felice Indiveri del Partito Democratico, Francesco Tamborrino di “Insieme per Monopoli” e Sonia Giulia Cazzorla del Movimento 5 Stelle, Giovanni Martellotta della maggioranza e il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Colucci) presenti in aula, “occupata” simbolicamente dall’opposizione per tenere una conferenza stampa, convocata last minute dal Consigliere Comunale Angelo Papio (Manisporche).

In quest’occasione, i consiglieri comunali di minoranza sono tornati a parlare del Piano Casa, convinti assertori che sia il motivo per cui la maggioranza, accusata di diffuse incompatibilità – sull’argomento – al suo interno, avrebbe disertato l’aula ovvero quello di poter approvare la proposta di delibera con una maggioranza “risicata” (per mancanza di “numeri”): la maggioranza dei consiglieri presenti grazie alla seconda convocazione e non la metà più uno dei consiglieri assegnati in prima convocazione. 

Questo slideshow richiede JavaScript.