Paolo Morga pronto per gareggiare in Puglia

La prima tappa pugliese in assoluto del Campionato italiano Kitesurf Wave 2019 è prevista per venerdì 5 aprile

Si è acceso finalmente il semaforo verde per la Puglia. La prima tappa pugliese in assoluto del Campionato italiano Kitesurf Wave 2019 è prevista per venerdì 5 aprile. Gli organizzatori dopo un attento monitoraggio delle perturbazioni, hanno acceso i semafori: giallo 3-4 giorni prima che segnava l’alert per gli atleti, poi con la conferma definitiva del semaforo verde 48 ore prima della gara per la giornata di venerdì. Questa seconda tappa si svolgerà presso lo stabilimento “Le Dune” di Porto Cesareo. La località leccese era stata scelta dalla Classe Kiteboarding Italia (CKI) della Federazione Italiana Vela (FIV) del Coni, come prima tappa a marzo, ma, poiché le condizioni ventose non erano favorevoli, si decise di spostarla a Marsala.

Paolo Morga, già primo classificato a Marsala, finalmente potrà gareggiare nella sua regione, la Puglia, meta quest’anno per la prima volta del campionato italiano. La costa di Porto Cesareo è una delle più utilizzate in Puglia per la pratica di tutte le discipline del surf. I fondali poco rocciosi da cui si sollevano dune sabbiose, il colore del mare limpido e la sua particolare posizione esposta ai forti venti che spirano da sud-est e sud-ovest rendono il bacino di Porto Cesareo particolarmente adatto per questo sport off limits. Il giovane atleta non può che essere entusiasta di affrontare nuovamente e a testa alta i migliori surfisti proveniente da tutta l’Italia, questa volta con una marcia in più: essere a casa sua e far conoscere le potenzialità del nostro territorio, infatti come già dichiarato da Daniele De Nuzzo, delegato CKI «la Puglia si presta a questo sport tutto l’anno».

La gara quindi è confermata come si legge dal comunicato ufficiale della CKI «il vento soffierà con oltre 25 nodi di media durante venerdì e garantirà un buon swell da sud/sud-est. Il moto ondoso quindi si prevede con periodo 6/7 con altezza di circa 2 metri». Il programma di gara prevede lo svolgimento del Campionato in un’unica giornata con un tabellone a doppia eliminazione con heat da 3 o 4 atleti, ad eliminazione, fino alla finale a cui seguirà la premiazione.

Redazione

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.