Una partita frizzante e piena di tensione

Partita frizzante e piena di tensione quella giocata dall’Icos Sporting Club nella terza giornata di promozione.

L’icos ha sfidato il Casamassima la sera del 23 Marzo nella piscina comunale di Monopoli, aggiudicandosi per la terza partita consecutiva in Promozione il titolo di squadra imbattuta.

Un’attribuzione che non è stata sicuramente regalata e che rappresenta solo la punta dell’iceberg che ha al di sotto l’enorme sforzo ed impegno degli atleti che in questa partita più che mai ne hanno dato dimostrazione.

La partita è stata combattuta fino all’ultimo respiro e per la gran parte del tempo non si è riuscito a decifrare chi sarebbe stato il vincitore, entrambe le squadre erano tremendamente agguerrite e hanno dato vita ad un gioco di alto livello e professionismo.

Il primo parziale si è concluso con un buon inizio di 2-1 per l’Icos

Il secondo tempo è stato particolarmente ostico infatti l’Icos perde il vantaggio con un parziale di 1-3 per il Casamassima.

Nel terzo tempo i ragazzi hanno dato sfogo ad una rimonta letale per gli avversari, concludendo con un parziale di 3-1 per l’Icos e riportandosi in vantaggio.

Il quarto ed ultimo tempo è stato il più difficile e carico di tensione, in quanto in un primo momento la Casamassima segna il gol del pareggio, ma l’Icos non perdendosi d’animo riesce a strappare l’ultimo gol decisivo a due minuti dalla fine e ad arginare la forza d’urto avversaria in attacco fino al fischio finale.

Risultato della partita 7-6 per l’Icos, un match fatto di attimi sfuggenti e di occasioni colte al volo che ne hanno designato il vincitore.

Formazione in gara: 1 Surdo Luca, 2 Crovace Francesco, 3 Cofano Vittorio, 4 Guarini Leo, 5 Ditoma Luca, 6 Di Bari Oriano, 7 Cofano Simone, 8 Nardelli Matteo, 9 Scialpi Nicolò, 10 Vasile Sebastiano, 11 Bolognese Gianluca, 12 Tropiano Dario, 13 Brescia Mino

Mister Giancarlo Tropiano

Ufficio stampa ICOS – Luca Ditoma