Denunciata la proprietaria di un terreno di 500 mq

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Monopoli hanno sottoposto a sequestro penale, in località Monteferraro nell’agro di Conversano, una superficie agricola di circa 500 mq, sulla quale sono stati smaltiti in maniera ripetuta rifiuti speciali non pericolosi, costituiti principalmente da materiale edile, tubazioni in plastica, teli coibentanti utilizzati in edilizia, teli antigrandine usati in agricoltura, peraltro parzialmente combusti, nonché cumuli di rami derivanti da potatura.

Per la violazione dell’art. 256 co. 2 ex D. Lgs. 152/2006 (attività di gestione di rifiuti non autorizzata), è stata deferita all’Autorità Giudiziaria la proprietaria nonché conduttrice del suolo.