Medaglia d’Argento al Merito di Marina per un militare del Circomare di Monopoli

Il riconoscimento è andato al 2° Capo Np Giacomo Moretti per un’operazione di salvataggio avvenuta a Monopoli


Tenta il suicidio, monopolitana d’adozione salvata in extremis


Sul “Diario di Bordo” di Gennaio/Febbraio 2019 dei Marinai d’Italia è riportata la notizia che, il 4 dicembre 2018 in occasione della Festa di Santa Barbara (Patrona della Marina Militare), il 2° Capo Np Giacomo Moretti, socio del Gruppo di Fasano, in servizio presso il Circomare di Monopoli, è stato insignito della Medaglia d’Argento al Merito di Marina, per un’operazione di salvataggio l’11 novembre 2015 presso il lido di Monopoli. La premiazione si è svolta a Bari presso il terminal crociere. La medaglia è stata consegnata dal contrammiraglio Giuseppe Meli, Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata jonica, alla presenza del personale in servizio della Capitaneria di Porto di Bari e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli.

La motivazione
Durante un’operazione di salvataggio a favore di una donna gettatasi volontariamente in mare da una scogliera di circa due metri e mezzo, con eccezionale senso di abnegazione, altruismo e sprezzo
del pericolo, si tuffava nelle fredde acque dalla sua motovedetta e, con notevole perizia marinaresca nuotando per circa 30 metri, la raggiungeva. Con calma e sangue freddo, convinceva la signora in stato confusionale a indossare un salvagente, riuscendo con fermezza a condurla a bordo dove continuava ad assisterla da un principio d’ipotermia, sventando in tal modo un sicuro tragico epilogo.
Fulgido esempio di sottufficiale che con il suo gesto ha dato lustro e decoro al Corpo delle capitanerie di porto e alla Marina militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.