Il giovane monopolitano dichiara: «ho ottenuto degli ottimi risultati, sono molto soddisfatto»

Il vento siciliano della tappa del “Campionato italiano di Kitesurf” ha soffiato nella direzione giusta per Paolo Morga. Nella classifica juniores si è classificato primo con grandissima soddisfazione sua e del suo staff. La gara si è svolta nel comune di Petrosino in provincia di Trapani sulla spiaggia del Biscione. Accolti nel migliore dei modi, gli atleti hanno trovato ospitalità ed organizzazione impeccabile grazie alla sapiente organizzazione di Salvatore Mirabile. I surfusti senior e junior venuti da ogni parte d’Italia si sono ritrovati giovedì 14 marzo sulla costa trapanese come previsto da “Classe Kiteboarding Italia”, alle 9:00 per un meeting di presentazione ed alle 9:30 per dare inizio ufficialmente alle gare. La finale si è disputata quasi al tramonto alle 18:00. Una giornata di sole, con vento a 25-30 nodi e onde alte 3-4 metri, proprio come previsto dal bollettino meteo. Il nostro giovane atleta commenta la prima vittoria del 2019 «ho ottenuto degli ottimi risultati, sono molto soddisfatto sia per il mio percorso di allenamento durante questi mesi sia della considerazione che le autorità locali hanno avuto nei confronti della gara e di tutti noi. Basti pensare che siamo stati premiati presso l’aula consiliare “Vito Marino” del comune Petrosino alla presenza del Sindaco Gaspare Giacalone, del Comandante della Capitaneria di porto Tenente di Vascello Nicola Pontino, del Presidente del Circolo Velico di Marsala Roberto Forte e del rappresentante del Cki Alessandrelli Claudio. Io sono stato premiato dall’assessora allo sport Federica Capello. Una bella emozione che mi ricompensa del lavoro intenso di preparazione di questo periodo. Per questo voglio ringraziare anche la mia scuola Ipessoa di Polignano a mare per il sostegno e la comprensione» conclude Paolo.